Buon Gurupurnima 2018

 

GuruPURNIMA2018Oggi è giorno di celebrare la costanza della tradizione di via interiore. La via della coscienza è difficile ma non impossibile. Tanti doveri famigliari e sociali con centinaia di preoccupazioni ci tengono la mente impegnata. Esistono modi di allontanarsi da tutto ciò ad es. feste, cinema, concerti, divertimenti e viaggi ecc., ma solo per breve tempo.

Nella vita arriva un momento quando si prova assenza di interesse verso qualunque avvenimento esteriore. Non si ha grande voglia di cercare di soddisfare alcun tipo di desiderio. In quel momento nasce un certo senso di (restlessness) irrequietezza dentro di noi, un po’ come essere bruciati e poi aver paura di essere ancora bruciati. In quel momento nasce una sete in noi, un sentimento forte di volersi sollevare oltre le condizioni esteriori e di sofferenza. Nasce una potente e vera ricerca di risposte, risposte serie. Allora capiamo che è nato in noi il Vairagya: non attaccamento.

Questo sentimento ardente e prezioso ci trasforma in un Sadhak, un allievo per sempre. Un sadhak è un ricercatore sincero sulla via della coscienza indicata e trasmessa dai Maestri, la via di beatitudine.

Rinnoviamo le nostre risoluzioni spirituali e cantiamo in gioia e gratitudine per i nostri guru.

Nel cuore porto il guru interiore, ogni volta che lo ricordo abbasso la testa e lo saluto con devozione.

Felice guru purnima,

Sw. Gurupuja

Hari OM Tat Sat

Annunci