INSETTI – Atto di poesia sonora senza parole – domenica 11 marzo 2018 ore 19,30

INSETTI – Atto di poesia sonora senza parole / di e con Luca Atzori.

Un concerto di ronzii e canti primali. Immaginiamo un mondo di insetti, lo osserviamo con occhio ornitologico, decifrando i segnali nel puro ascolto, senza dargli significato. La mente sa già quello per cui è programmata. La performance segue il modello dello stimolo/risposta interno a sé stesso. Il mondo degli insetti è infatti completamente aperto. Ma non parliamo di entomologia, bensì di teatro. L’uomo che diventi insetto è un uomo che si è completamente aperto, e perciò conosca ogni procedura. Le tecniche teatrali possono diventare oggetto di studio del mondo inteso come tutto ciò che accade? Impersonando mondi diversi possiamo agire sul nostro modificandolo? Ascoltando il suono, la sua curva, i suoi movimenti, sperimentiamo la consapevolezza del disincanto in un percorso di metamorfosi da uomo a insetto. A lunga durata. Prossimo progetto intimo e inverosimile, al punto da essere plausibilissimo.

A cura del Centro Daiva Jyoti.
Si invita a togliere le scarpe.

Vi chiediamo di confermare la vostra partecipazione.

info@daivajyoti.it
340 54 34 897

img_canto_carnatico-insetti

Annunci